Home La nota Archivio la nota Belfagor TGweb Archivio DirettaVideo Meteo Scavi WebRadio MondoTV
Personaggi e Artisti
 » Francesco Guerrieri
 » Carmelo Fodaro
 » Ugo Ortona
 » Giuseppe Rocca
 » Giovanni Sinatora

»

LeonardoRussomanno
» Romualdo Citraro
» Enrique Cordaro
TGWEB - NOTIZIE
 

 

Pubblicità Progresso

 
 

Webtvborgia- Chat
 

WebMaster TA

 

WebtvBorgia Precisa
 

 

 

Webtvborgia preferiti
  TI PIACE IL SITO?
Se la tua risposta è sì, aggiungilo all'elenco dei tuoi PREFERITI

 
 

 

 
 

ANTEPRIMA NEWS                    

Riceviamo e pubblichiamo

Dopo quattro anni Battaglina è ancora in mano alla ditta Sirim

Cinque anni fa, di questi tempi il popolo di "Battaglina" era intento ad accendere e mantenere vivo il fuoco per scaldarsi sotto la tenda del "Presidio di Batttaglina".

Fu un inverno freddo e piovoso quello del 2014, alcuni presero la bronchite, altri i dolori alle ossa, ma non ci arrendemmo al freddo dell’inverno, fu la forza di volontà e la convinzione di essere nel giusto a portare avanti la lotta alla discarica.

Il 17 Marzo arrivò la notizia che il 14 dello stesso mese l’assessorato all’agricoltura della Regione Calabria aveva riconosciuto con decreto l’esistenza degli usi civici sui terreni di Battaglina e tutti noi, dopo mesi di lotta, vedemmo quel come una luce fuori dal tunnel.

Nessuno di noi avrebbe immaginato a cosa saremmo andati incontro negli anni a venire, una lotta estenuante che dura da più di cinque anni.

Ancora nonostante tutte le sentenze ed i Decreti, che hanno dato ragione ai cittadini, i terreni di Battaglina sono nel possesso della ditta Sirim SRL, questo in modo illegittimo nonché lesivo dei diritti dei cittadini di Borgia, da quasi 11 anni non possono esercitare il loro diritto di uso civico.

Tutto questo accade perché il Comune di Borgia con i suoi uffici tecnici ed i suoi amministratori non hanno voluto portare a compimento la procedura per il recupero dei terreni di Battaglina.

Vogliamo ricordare ai cittadini in buonafede ed ai manipolatori di piazza alcuni dei fatti salienti che, a colpi di Decreti e sentenze, in questi anni hanno dato ragione ai cittadini di Borgia ed in virtù dei quali il Comune di Borgia già dall’agosto 2015 avrebbe potuto sgomberare "Battaglina" dall’occupazione della "Sirim", restituendo ai cittadini di Borgia il diritto che la legge ci riconosce e che invece il Comune non ha voluto fare.

  • Decreto 14 marzo 2014 del Dipartimento Agricoltura della Regione Calabria n°254, che riconosce l’esistenza del gravame da uso civico sul terreno di Battaglina.

  • Delibera n°1511 del 26-04-2014, del Comune di San Floro, con cui lo stesso avvia la procedura di annullamento, in via di autotutela, del permesso a costruire rilasciato alla ditta Sirim il 05-07-2010 n°2 per la costruzione della discarica denominata impropriamente "Isola Ecologica Battaglina".

  • Delibere del Consiglio Comunale di Borgia del 30-04-2014, in cui all’unanimità si delibera l’annullamento revoca della Delibera Consigliare n°52 del 05-11-2007 che è lo schema di convenzione con la ditta Sirim SRL, inoltre si delibera la revoca della Delibera Consigliare n°22 del 29-07-2013 riguardante la mutazione di destinazione d’uso del terreno di Battaglina ed ancora nella stessa seduta venne deliberata la decadenza/risoluzione del contratto in convenzione del terreno di Battaglina avente n°18 di repertorio del 30-05-2008.

  • Sentenza n°6 del Commissario Regionale agli usi civici del 16-02-2015, che afferma che non può esistere una controversia sulla Qualitas Soli, ovvero, sull’esistenza degli usi civici e che in tale direzione ci sono sufficienti atti amministrativi che confermano la loro esistenza.

  • Sentenza n°415 del Tribunale Amministrativo Regionale di Catanzaro del 26-02-2015 che afferma testualmente: "risulta chiaro che la mancanza di presupposti e la presenza di atti amministrativi idonei nel loro complesso a non consentire la realizzazione dell’opera ( in particolare la revoca del permesso a costruire del Comune di San Floro) costituiscono elementi necessari e sufficienti per ritenere che il contratto sia risolto per una causa diversa dall’inadempimento e, in particolare, per impossibilità sopravvenuta ovvero per il venir meno dei presupposti del contratto, comuni ad entrambi le parti ed estranei all’adempimento ed alla causa che non consentono, di fatto, la realizzazione dell’opera…"

  • Decreto 7421 del 15-07-2015 della Regione Calabria che annulla il DDG n°16278 del08-09-2009 con il quale era stato rilasciato alla Sirim SRL "Giudizio di Compatibilità Ambientale ed Autorizzazione Integrata Ambientale" per il progetto di smaltimento rifiuti denominato "Isola Ecologica Battaglina", in agro di San Floro su un terreno di proprietà del Comune di Borgia. Nello stesso Decreto si disponeva il completo ripristino dei luoghi a carico della Sirim.

  • Sentenza n°16 del 17-11-2016 della Corte d’Appello di Roma Sezione Usi Civici che dichiarava inammissibile il ricorso della ditta Sirim avverso alla sentenza n°6 del Commissario agli Usi Civici regione Calabria del 16-02-2015 ed allo stesso tempo rigetta la disparità di trattamento con la ditta che gestisce le pale eoliche presenti sul territorio.

Abbiamo esposto quanto sopra affinchè i cittadini si rendano conto che dal 15 Luglio 2015 nulla ostacola il rientro in possesso del terreno di Battaglina, tranne l’assoluta immobilità ed il remare contro da parte del Comune di Borgia che in questi anni si è guardato bene dal rientrare nel possesso di "Battaglina", infatti soltanto il 16-05-2017, dietro nostra insistenza, il Comune di Borgia, attraverso l’Ufficio Urbanistica e Demanio, si determinava con atto n°45 a dichiarare la risoluzione del contratto in concessione stipulato il 30-05-2008 n°18 e nella stessa Determina ordinava la restituzione del terreno entro 60 giorni. Quest’atto è rimasto lettera morta in quanto non ha fatto seguito nessun atto di sgombero da parte dell’Ufficio Urbanistica e Demanio.

Come se la precedente presa in giro non bastasse il 29-10-2018 il responsabile dell’Area Tecnica emette Atto n°9889 riguardante la Determina Dirigenziale n°45 del 16-05-2017 dichiarando la esecutività della stessa Determina ed intimava la Sirim di consegnare il terreno di Battaglina entro 10 giorni dalla notifica dell’atto, in difetto si doveva procedere all’intervento della Polizia Giudiziaria.

Ancora una volta il Comune di Borgia ha smentito se stesso lasciando scorrere il tempo e lasciando la ditta Sirim nell’illecito possesso del terreno. Inoltre, a conferma della assoluta indifferenza ai diritti dei cittadini di Borgia, ad oggi non esiste nessun atto del Comune di Borgia che fa richiesta di sgombero e non risulta nessun atto di richiesta di risarcimento dei gravi danni arrecati al territorio dalla ditta Sirim, nonostante una sanzione del Servizio Forestale per danneggiamento del territorio.

Cittadini di Borgia dal 15-07-2015 al 15-03-2019 sono passati 3 anni ed otto mesi, un tempo abbastanza lungo per poter affermare che non esiste, oggi come allora, la volontà da parte degli amministratori e degli Uffici Tecnici di togliere il possesso di Battaglina alla ditta Sirim.

A frenare il rientro in possesso non può essere il timore di richieste risarcitorie da parte della ditta Sirim, dal momento che il danno lo ha provocato la stessa ditta estirpando il bosco senza avere tutti i permessi necessari, in particolare la mancanza del nulla osta paesaggistico della Soprintendenza di Cosenza.

Non sappiamo cosa ha impedito finora lo sgombero e lasciamo che sia la storia a stabilirlo nei prossimi mesi o nei prossimi anni, tanto la verità prima o poi verrà a galla.

Quello che sappiamo e che ormai stufi di questo comportamento omissivo e di soggezione collaborativa con la ditta Sirim da parte del Comune di Borgia, la nostra associazione il 09-03-2019 ha presentato un esposto presso il Comando dei Carabinieri di Borgia e presso la Procura della Repubblica di Catanzaro sulla vicenda del mancato rientro in possesso di Battaglina e sulla mancata attuazione delle Determine Comunali.

Pertanto diciamo ai cittadini che d’ora in poi "Borgia Civiltà e Progresso" metterà in atto tutte le azioni necessarie a ristabilire la legalità ed a tutelare i diritti dei cittadini di Borgia.

Agis Quod Agis

 

 

 

 

 

 

WEBTVBORGIA.IT declina ogni responsabilità sugli argomenti trattati;

 

 
Sito web Gianni Guerrieri

E' con noi in Radio

l'attore calabrese

Gianni Guerrieri

Pino Michienzi
 

E' con noi in Radio l'attore Catanzarese Pino Michienzi

 

Oroscopo
 

WEBRADIO OROSCOPO DEL GIORNO

 

 

Meteo
 

 

Massimo Froio

 

Webtvborgia Home Page
  Trovi webtvborgia Utile? Se la tua risposta è sì impostalo come pagina iniziale. Clicca QUI

 

 

 

 

 
WEBMASTER  TA 1997 - 2018  TUTTI I DIRITTI RISERVATI