Home La nota Archivio la nota Belfagor TGweb Archivio DirettaVideo Meteo Scavi WebRadio MondoTV
Personaggi e Artisti
 » Francesco Guerrieri
 » Carmelo Fodaro
 » Ugo Ortona
 » Giuseppe Rocca
 » Giovanni Sinatora

»

LeonardoRussomanno
» Romualdo Citraro
» Enrique Cordaro
» Salvatore Zofrea
TGWEB - NOTIZIE
 

 

Pubblicità Progresso

 
 

Webtvborgia- Chat
 

WebMaster TA

 

WebtvBorgia Precisa
 

 

 

Webtvborgia preferiti
  TI PIACE IL SITO?
Se la tua risposta è sì, aggiungilo all'elenco dei tuoi PREFERITI

 
 

 

 
 

                  

Salvatore Zofrea

"La nostra era una casa di campagna come tutte le altre, una grande stanza, grandissima infatti, di terra battuta divisa da due pareti provvisorie……Visti con gli occhi di un bambino, le donne e gli uomini del mio piccolo villaggio creavo nella mia mente immagini senza tempo ed i loro costumi avevano le fogge che riflettevano la semplicità della vita di campagna." Chi si racconta in tal modo è un grandissimo artista borgese che vive da molto tempo in Australia il maestro Salvatore Zofrea. Il Nuovo Mondo lo ha accolto quando aveva solamente nove. I suoi scritti raccontano di ricordi incancellabili dell’infanzia, le feste padronali, le fiere, il rito della provvista del maiale. In Australia, la fatica di impadronirsi della lingua, il lavoro e poi la grande passione della pittura. Nei suoi quadri, nulla di più lontano rispetto alle soluzioni di esasperata impronta espressionistica, che così spesso si sono risolte semplicemente nell’invenzione di una "formula", ripetuta con ossessiva monotonia, a contrassegnare lo sbandierato conseguimento di una sigla stilistica che è inconfondibilmente personale, ma anche, quasi sempre, alquanto superficiale nella propria evidente gratuità. Il maestro Zofrea, invece, si preoccupa di rendere "leggibili" i suoi quadri, ma solo come opportunità offerta a coloro che si prendono l’impegno di osservarli con attenzione. In questa artista i mezzi tecnici vengono gestiti, oltre che padroneggiati, al fine di ottenere un risultato ben preciso: massimizzare quello che potrebbe definirsi "l’appagamento estetico-emozionale". Pittura seria essenziale, mano abituata a disegnare, i tratti impressi alle sue figure hanno un qualcosa di ricercato, elegante, una immagina essenziale con il tocco della superiorità dell’artista. Alcune parole, da ultimo, per cercare di chiarire almeno qualcosa in merito all’uso che Zofrea fa del colore e della luce. Per quanto riguarda il primo, sembra che egli rifugga sia dai contrasti caratterizzati da eccessiva, inelegante dissonanza, sia dagli effetti di insistita monocromia e plumbea severità. Per quanto attiene la maniera in cui viene utilizzata la luce, il nostro artista si astiene dal gestirla con finalità semplicemente crono-veristiche e, preferisce invece interpretarla in chiave di lettura emozionale, che sfocia nel 1976, alla fine di una fase travagliata della sua esistenza, nella raffigurazione dei Libro dei Salmi. Zofrea con la sua opera ha contribuito a raccordare un modo di fare pittura che va ben oltre la simbologgia di uno scambio culturale. Essa è il risultato di un raro legame culturale, una unione di tradizioni e di idee, di profondo significato per entrambi i popoli. L’Italia e gli italiano hanno contribuito ad accreditare alla giovane terra un tessuto multiculturale. Una parte consistente della cultura europea è stata veicolata dagli italiani. I pittori, gli scrittori e gli scultori hanno riformato le nozioni artistiche australiane. Zofrea ha avuto una parte essenziale di questo processo ed i borgesi devono essere fieri di un tale figlio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Sito web Gianni Guerrieri

E' con noi in Radio

l'attore calabrese

Gianni Guerrieri

Pino Michienzi
 

E' con noi in Radio l'attore Catanzarese Pino Michienzi

 

Oroscopo
 

WEBRADIO OROSCOPO DEL GIORNO

 

Meteo
 

 

Webtvborgia Home Page
  Trovi webtvborgia Utile? Se la tua risposta è sì impostalo come pagina iniziale. Clicca QUI

 

 

 

 

 
WEBMASTER  TA 1997 - 2007  TUTTI I DIRITTI RISERVATI