Home La nota Archivio la nota Belfagor TGweb Archivio DirettaVideo Meteo Scavi WebRadio MondoTV

 

UGO ORTONA

 

 

       UGO ORTONA
           Borgia (CZ), 1889 - Roma, 1977.


        

Fu pittore, illustratore, xilografo e scrittore d'arte. Frequentò il Liceo Artistico e l'Istituto di BBAA di Roma. Insegnò figura disegnata nei licei artistici di Napoli e di Roma, assieme a Manzù e Casorati. Esordì alla Promotrice di Napoli con l'opera "Luci ed ombre". Dotato di buone qualità tecniche e pittoriche, dal 1930 tenne numerose mostre in varie città d'Italia (Roma, Milano, Napoli, Reggio Calabria, Vibo Valentia) e all'estero (Francia, Germania, Belgio, Grecia, Ungheria, Norvegia) e partecipò a importanti rassegne, tra cui le Biennali di Venezia e le Quadriennali di Roma. Tra le due guerre fu un organizzatore di mostre, per cui ebbe contatti con Mussolini, Margherita Sarfatti, Pio XII. Nel 1947, in occasione della "scissione socialista", venne incaricato da Saragat di ideare il simbolo del P.S.D.I. Nel dopoguerra fu segretario del Premio di pittura "Villa S. Giovanni" (fondato nel 1956 e patrocinato dall'ing. Giovanni Cali). Sue opere si trovano nelle Gallerie Nazionale e Comunale d'Arte Moderna di Roma, nella Galleria Civica di Genova, nella Galleria Corsini di Roma, e in varie sedi istituzionali. Eseguì mosaici (Palazzo degli Uffici di Catanzaro), affreschi (Sala consiliare del Comune di Catanzaro), pitture su vetrate (Chiesa dell'Annunziata e Cappella del Duomo (di Reggio Calabria), due tele (nella foto) (nella Chiesa di S. Leonardo a Borgia) e altre opere in case private.